Tevez forever!

tevezscritto da Cinzia Fresia

Non vorrei smorzare gli entusiasmi, anzi, dopo una così vittoria per mano dello stesso attaccante non c’è che gioire, vincere “pronti via” con il Milan ad inizio campionato non è da tutti i giorni, tuttavia tutti questi commenti di magnificazione dell’impresa li prenderei con beneficio di inventario.

La prestazione di ieri sera cosolida il  “più che in forma” Carlitos Tevez, firmatario della vittoria un briciolo in extremis, concepita da un’azione straordinaria tra lui e Pogba, un altro che sta benone. Un gol realizzato dopo una scivolata! Non si tratta solo di talento fisico ma di intelligenza nello sfruttare qualunque occasione nata anche da un errore, l’ho visto fare solo da lui e Vidal.

Che dire ..meno male che l’abbiamo noi .. e non il Milan, Carlitos è raggiante e gioca benissimo, compensa con la sua forza anche la mancanza di Pirlo, fondamentale riferimento del gioco attuale della Juventus, dobbiamo solo sperare che la sua voglia di gol contagi anche qualcun altro, per non lasciare tutto il peso dell’attacco  all’argentino.

Sebbene la Juventus come gioco abbia dominato in entrambi i tempi non è stata così schiacciante come sarebbe stato opportuno ed in proporzione ai tiri che ha effettuato, l’unica arma nelle mani del Milan poteva essere la difesa che ha operato creando non pochi problemi alla Juve,  la quale  ha trovato il gol a secondo tempo inoltrato, unica beffa della serata firmata Tevez: lo scivolone del giocatore ha colto di sopresa la difesa che non ha dato peso allo scambio dei due giocatori Juventini, i quali firmeranno la vittoria della Juve.

Anche con un solo gol si va a casa contenti, battere il Milan è sempre una bella soddisfazione, l’aria a San Siro non era tra le più respirabili, l’arrivo di Allegri ha suscitato delle reazioni non piacevoli nell’ambiente del Milan, e d’altronde c’era da aspettarselo, il tecnico di Livorno è sempre un po’ sotto controllo dai tifosi della Juve e certamente poco apprezzato da quelli del Milan che lo ritengono  responsabile dei fallimenti milanisti degli ultimi tempi, tutto sommato ieri si respirava una situazione abbastanza paradossale, vi sarete accorti di quanti complimenti e attestati di stima riceviamo, essendo abituata a leggere solo cattiverie ed insulti, tutta questa “carineria” da parte di Stramaccioni la vosta scorsa e Inzaghi ieri mi fa un po’ paura, tutte queste affermazioni che trasudano falsità potrebbero essere un elementi di destabilizzazione per noi, quindi occhio alle sviolinate e teniamo i piedi per terra che il campionato è appena iniziato e può succedere di tutto.

 

 

  1. Alessandro Magno

    era molto difficile con il milan tutto in difesa . allegri ha detto nelle interviste che non voleva porgere la guancia delle ripartenze per questo ha detto alla squadra di essere paziente. certo ci poteva scappare lo 0-0 ma è difficile giocare contro una squadra che rinuncia a giocare. direi che al netto delle assenze pirlo barzagli 4 partite 4 vittorie 0 gol subiti. proprio male non è. certo si puo’ migliorare

  2. Attualmemte abbiamo 4 giocatori in stato di grazia, e va bene, si spera che Tevez regga, visto che no e’ nel fiore degli anni, le sviolinate le trovo insopportabili.

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Plugin creado por AcIDc00L: bundles
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: seo valencia