Archivio Autore: ricchiuti - Pagina 5

ricchiuti72

Fiorentina – Juventus e Pirlo.

E il 2°tempo della Juve.

Il Napoli fuori. Ma Benitez non era quello che sapeva come si vinceva in Europa?

Benitez sa tante cose. Quella che sembra una pancia in realtà è un archivio, pieno di conoscenza. Tra le tante cose che sa, di sicuro sa quella sui giornalisti e tifosi italiani appassionati di esterofilia. Pronti a farsi spiegare tutto dal primo che mette le s alla fine delle parole e roba del genere. Lo sa e ne approfitta. Tanto la realtà dei fatti è facilmente manipolabile.

Settimana di grande ciclismo mi pare. So che sei un grande appassionato. Raccontami del ciclismo oggi.

Il mio grande cruccio da quando ho ripreso a lavorare è non poter seguire più il ciclismo come quando ero disoccupato. Il ciclismo è la mia seconda grande passione dopo la Juventus e prima dei culi di donna. Ho letto che Contador ha vinto la Tirreno Adriatico e soprattutto che ha fatto bene anche il suo gregario, Kreuziger. Mi auguro, mi perché ai tifosi italiani di ciclismo auguro poco perché si accontentano di poco, che Contador e quelli della Sky facciano del 2014 una fotocopia del fantastico 2012, anno nel quale s’è visto gran ciclismo. Il 2013 no, tutti a trombettare un italianino senza grandissimo talento che poi è finito schiacciato da un vecchio. Sono vecchio anch’io. Ma non vuol dire che i vecchi mi piacciano.

rucchiuti71

Genoa – Juventus.

L’arbitro ci ha capito poco. E’ stato uno dei soliti Genoa-Juve degli ultimi anni. Si va a Marassi, si viene picchiati, derubati dei goal buoni, stressati da un pubblico di esaltati e da un campo di patate. Finiamo sconfitti, penalizzati, aggrediti persino se facciamo poi silenzi stampa. Però stavolta abbiamo potuto contare sulla qualità di alcuni dei nostri. E’ bello poter contare sulla qualità superiore qualche volta, è bello in questo paese sempre più piatto e democratico avere più chances degli altri.

Vigilia di Fiorentina – Juventus cosa pensare?

Che ci devono pensare loro, mica noi.

Il tuo libro è quasi in uscita dimmi la ragione per cui sarebbe da comprare.

Non so neanche perché sarebbe da leggere. Figurarsi addirittura comprarlo. Se proprio siete curiosi ma pigri, fatelo rubare da qualcuno al posto vostro.

ricchiuti70

Primo round di Juventus Fiorentina con contemporanea sconfitta della Roma a Napoli.

Abbiamo fatto un po’ quello che ci pare coi viola. Prima li abbiamo costretti a stare a guardare, poi ci siamo presi la vittoria e infine gli abbiamo dato la soddisfazione morale di una traversa. E’ buono e intelligente lasciare sempre qualcosa agli altri, stravincere è pericoloso. La Roma ? Ha giocato bene. Garcia lo prenderei dovesse andar via Conte, con la supervisione di un Capello ovviamente.

Polemiche riguradanti il twitter della Juve sul proprio sito opportuno, goliardia, assenza di stile?

Secondo me quando uno non lavora mai spesso poi si mette a fare disegnini sul banco o barchette di carta. Se invece fosse una strategia comunicativa precisa, direi che siamo di fronte a gente che comunica nel mondo che vorrebbe non in quello reale. Meglio allora pensare alla prima ipotesi, pensare sia stato uno sfogo infantile da debosciati.

Polemiche riguardanti il coro ”viola ebrei” intonato dagli ultras  bianconeri in risposta al coro ”amo Liverpool” dei viola e dichiarazioni di Mariella Scirea che vuol togliere il nome del marito alla curva.

Sugli ebrei ricordo le cose più divertenti nelle curve di Roma e Lazio e non ricordo però se all’epoca la Comunità romana che di fatto è l’ebraismo in Italia abbia mandato la scomunica. Mi auguro che all’epoca abbiano avuto di meglio da fare. Mariella di Scirea può avere il cognome ogni volta che vuole. Noi di Scirea abbiamo di più e ce l’abbiamo per sempre.

ricchiuti69

Milan Juventus e Carlitos Tevez.

E’ come La grande bellezza. Passi un’ora a domandarti se quello che passa lo schermo sia arte del degrado o uno scherzo. Poi arriva il culo della Ferilli e sai di non aver sprecato i soldi del biglietto.

Conte vs Prandelli sul caso Chiellini.

Sto con Conte perché fondamentalmente non capisco Prandelli. Un uomo sostanzialmente senza spiccatissimi attributi, sempre pronto a osannare roba dolciastra come l’odore di pulito e la pace nel mondo, che di colpo rompe gli argini diplomatici col suo principale fornitore di calciatori. Fosse stato Putin avrei capito. Poiché è solo Prandelli, viene da pensare a un rigurgito di coraggio post prandiale. Quel tipo di coraggio che ti viene dopo pranzo quando a stomaco pieno sei pronto a tutto fino al primo rutto. Oppure vuole rimanere simpatico ai giornali che di loro odiano Chiellini per non parlare di Conte.

De Rossi e in generale il codice etico.

Ma perché in questo paese anziché lambiccarci su come si debba far diventare degli uomini che non sono ancora uomini essendo mediamente dei sotto trentenni senza esperienza di vita non si smette di fare dibattiti inutili e si comincia a parlare soltanto delle cose che ci interessano più da vicino, tipo l’ultimo video di Beyonce ?

ricchiuti68

Juventus – Trabzonspor e Torino.

Partite un po’ simili. Vittorie col fiato corto su avversari non trascendentali. La gestione, del risultato, delle forze, della vita in genere è sempre stata brutta da vedere. Ai tempi miei però era indice di maturità e ampiamente tollerata. Anzi. Guai se Trap non metteva Caricola o Prandelli al posto di una punta per bloccare l’ultima fase di una gara. Oggi è tutto diverso, si guarda il calcio con gli occhi di Sacchi e degli sport americani, con le statistiche e il senso di colpa cioè come venderemo i pop corn e i culetti delle majorettes se non facciamo tot tiri da tre, x passaggi in linea, z proiezioni goniometriche. Francamente mi sento molto vecchio nel calcio percepito attuale. Spero almeno di essere vecchio e sexy.

Polemiche post derby, arbitraggio, twitter dei giocatori e striscione Superga. Sciopero del tifo, ragioni pro e contro.

Roba vecchia espressa da gente nuova con mezzi nuovissimi. Riguardo lo sciopero sto coi paganti.

Davids dai caffè non presi con Moggi a stella dello Juventus  Stadium.

E’ stato un grande. Ha fatto vendere molte montature di occhiali da secchione quattr’occhi compreso al sottoscritto. Però Vidal è meglio.

ricchiuti67

Conte Capello Moggi.

Un equivoco. Capello non ha criticato Conte, ha semplicemente detto che lui si comportava diversamente. E’ come se mi chiedessero il colore dei capelli, io rispondessi (ancora) scuro e le bionde pensassero che ho dato loro delle mentecatte. Se Conte ha capito male è un problema della sua intelligenza. La sua risposta invece è diventata un problema in generale perché s’è prestata alle strumentalizzazioni. Moggi ha fatto bene a mediare intellettualmente. E’ un grande arbitro.

L’ esordio in Europa League.

Mi piace provare a vincere questo trofeo europeo, al di là del fatto di giocare la finale a Torino che di suo mi dice poco. Spero che piaccia come idea a tanti ma sono già disposto a prendere atto anche del turn over più spinto. Sono sicuro che anche con le nostre riserve si vada avanti, almeno nei primi turni.

Hai visto la polemica Ravezzani Chirico?

Si. Avermi fatto simpatizzare per Chirico è una cosa che difficilmente perdonerò a Youtube. Nel merito penso sia un dibattito di serie B fatto con una intelligenza da serie C per un pubblico di serie Z. Bisognava dire poche cose certe, cioé che i giornalisti li usano tutti allenatori compresi, che le formazioni date prima non servono più perchè la pretattica è roba sorpassata e tutti conoscono tutti, che il problema dei mezzi voti è un problema che riguarda i mezzi giocatori. Invece si butta tutto in vacca puntando al sentimentalismo. E questo vale sia per i facitori di opinione pubblica che per l’opinione pubblica. Sia per i protagonisti tranne Moggi e Capello, sia per i giornalisti che per i tifosi. Conte ha capito male, Ravezzani ci ha marciato male e sui social col Conte contro Capello ci si è sfogati peggio. Ho scritto che il calcio è come l’azienda delle zucchine. Ma è come il rock and roll. E’ come il rock spiegato da Zappa. Gente che non sa parlare per gente che non sa scrivere per gente che non sa leggere.

ricchiuti66

Verona – Juventus. Un primo tempo da Leoni e un secondo…lasciamo perdere.

Pareggio giusto, un tempo per parte. Ci sono fattori che avrebbero potuto spedirci la vittoria a casa: il tiro di Osvaldo ed il recupero tradizionale. Però quando si raccolgono goal del genere non c’è salvezza. Dicono che sia come Firenze. Non è vero. A Firenze s’era giocato meglio e s’eran presi goal meno assurdi.

L’esordio di Osvaldo.

Coinciso con il peggior Llorente dell’anno. Osvaldo è abituato alla competizione con più attaccanti, Llorente è più stellina locale. E la campagna stampa che l’ha pompato chiamandolo Bettega e addirittura giovane di belle speranze lo ha danneggiato.

La punizione del Lunedi per i giocatori ma Conte non ha colpe?

Non penso che Conte abbia detto a Peluso di sbagliare la diagonale o a Bonucci e Ogbonna di non tenere per la maglia il saltatore avversario.

ricchiuti65

La tua disamina di Juventus-Inter e di lazio-Juventus.

Settanta minuti di monologo con l’Inter, seguiti da un fisiologico calo. Prestazione poco convincente con la Lazio alla quale abbiamo regalato il primo tempo oltre che il portiere.

Il punto sul mercato Osvaldo, il non arrivo di  Guarin e la permanenza di Vucinic.

Osvaldo, sono contento. E’ un giocatore che mi piace tanto perché rappresenta il bomber classico come lo intendo io. Egoista. Guarin è un buon giocatore ma non l’avrei preso a quelle condizioni. E’ stato un bene che Tohir si sia intromesso. Vucinic ? Recupererà. Alla sua età gli shock psicologici te li puoi permettere solo nei film o nelle interviste.

Roma-Parma rinviata per pioggia  e Atalanta-Napoli 3-0.

Non so se ci fosse premeditazione da parte della Roma nel non voler giocare. Se fosse, sarebbe una furbata da paesello. Quello che guadagni con le piccole furberie spesso lo perdi in sfortuna perché solo le grandi mascalzonate hanno il fascino per farsi perdonare. E poi s’è sottovalutato il fattore psicologico. In Italia quando hai una partita in meno sospesa per mesi non dicono mai che hai una partita in meno. Ti trattano come l’avessi persa. Il Napoli l’ho visto, Benitez ha la fortuna di avere una buona stampa internazionale per cui quella italiana fa fatica a criticarlo. E’ così che per paura di apparire provinciali il re può essere nudo quanto gli pare. Prendere i giocatori del suo manager quanto gli pare, prendere goal quanto gli pare. A Bergamo ha fatto errori marchiani puntando al pari. Si fosse chiamato con un cognome italiano sarebbe stato da esonero. Poiché se ne dispiacerebbe Le Figaro non succederà.

ricchiuti64

Roma Juventus uscita dalla coppa Italia.

Partita equilibrata che si risolve con un episodio. Lo abbiamo avuto entrambi. Solo che il nostro l’hanno annullato.

Trattativa Guarin – Vucinic.

Ormai sembra la storia di quando un uomo e una donna vanno a letto. Non si sa chi abbia goduto davvero, chi abbia solo finto, chi abbia tenuto duro, chi abbia fottuto chi.

E’ stato scritto che la Juventus è diventata ora la prima società per introiti in Italia e la nonain Europa. Intanto ci credi e poi questo ci cambia qualcosa?

Non penso sia una questione di cifre reali l’economia. Quanto di cifre percepite. I migliori uomini d’affari non hanno soldi loro ma guadagnano sull’immagine e le amicizie proprie. Detto questo a me non cambia nulla se la Juve è ricca. Resto lo stronzo di prima.

ricchiuti63

Cagliari Juventus una bella prova di maturità dopo essere andati sotto pero anche belle vittoria di Roma e Napoli.

Il Napoli l’ho visto. Bene il risultato però se parliamo di prestazione chi ha parlato di dominio ha dimenticato buona parte del primo tempo. Anche noi abbiamo disputato solo un buon secondo tempo contro una squadra ben messa. Nel primo tempo siamo stati fatui. Ma fatui come le fatalone che comunque portano a casa tutto.

Il Milan esonera Allegri e prende Seedorf fra le altre cose a causa dello “juventino” Berardi.

Non entro nel merito della decisione sennò dovrei fare il solito esercizio di maschilismo contro Barbara Berlusconi, colpevole di essere bona, ricca, giovane e donna. E di non essere sposata. Non mi va perché non ho ancora capito se la signorina Berlusconi è brava o meno. Tra l’altro la decisione l’ha presa il padre ma attaccano lei e non il padre o Galliani perché attaccarla non costa ancora nulla. Dico solo che Allegri è un allenatore che ha dimostrato di poter produrre risultati ad alti livelli. Seedorf che indubbiamente tra successi sul campo, esperienza, sei lingue, manager donna ha fascino 2.0 inizia ora. Fossi in lui cambierei soprannome. “Professore” è un soprannome che nel calcio fa rima con sapientone ergo coglione.

Pallone d oro a Cristiano Ronaldo che lo ritira col figlioletto e si emoziona pure.

Quando ho visto in platea la fidanzata di Ronaldo mi sono emozionato anch’io.

Plugin creado por AcIDc00L: key giveaway
Plugin Modo Mantenimiento patrocinado por: posicionamiento web